Progetto didattico natura

Vorremmo fare nostra la proposta del Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile (2005-2014) lanciata dalle Nazioni Unite per i giovani e adulti di tutto il mondo: creare un futuro più verde, armonico, rispettoso degli altri e delle risorse del Pianeta.

Proponiamo ai bambini, fanciulli e giovani delle Scuole Materne, Elementari, Medie, Superiori e a gruppi organizzati di Learning Week, cammini formativi di educazione e sensibilizzazione dello sviluppo sostenibile.

Il programma include l’agricoltura biologia e il riciclaggio o assemblaggio, noto sotto la pedagogia generale del “learning by doing”.

Ci saranno diverse attività:

· corsi di formazione,
· visita a scuole,
· terapia-giardino,
· coltivazione di ortaggi,
· il compostaggio,
· il riciclo dei rifiuti,
· la cucina casareccia, ecc.

Sarà come un grande Laboratorio all’aperto dove impareremo insieme a ricostruire il legame profondo che ci unisce alla terra, nostra madre.
Ci sarà la possibilità di connetterci con l’origine delle merci che consumiamo, attraverso lo sviluppo diretto delle attività di agricoltura biologica.
Gli ospiti saranno guidati da veri agricoltori e agronomi e impareranno a conoscere l’ambiente, il lavoro semplice e grande del contadino e la responsabilità per l’ambiente.

I percorsi formativi saranno mirati per età, esperienza e diversità.

Porremo, soprattutto, il nostro accento all’Agricoltura Biologica, vista non solo come un processo fatto con l’applicazione di tecniche innovative, ma come il fondamento di una scelta etica di fondo: la scelta consapevole che occorre produrre un cibo sano con il massimo rispetto per l’ambiente.
Impareremo insieme ad apprezzare l’importanza dell’Agricoltura Biologica perché ci riporta all’armonia con noi stessi e con l’ambiente in cui viviamo.

Il compostaggio ci aiuterà a capire l’importanza della raccolta differenziata dei rifiuti nel rispetto dell’aria che respiriamo e della terra su e in cui viviamo.